PANE, OLIO & ARROSTICINI – VIA TOR DE SCHIAVI 270, ROMA

arrosticini
 

RECENSIONE A CURA DI CHEZSBARDE'

Dice: "Tocca andà a mangià gli arrosticini da Pane, Olio & Arrosticini". 

– "Curioso che ti sia venuto in mente proprio ora che transitiamo su Via di Tor de' Schiavi, dove notoriamente non c'è un cazzo di nulla".

Dice: "No, è che ce stamo a passà avanti proprio mo'. E' da quando ha aperto che ci volevo andare".

– "Ma anche sì. Lo sai che so' meticcio abruzzese e non resisto al richiamo della peco. Sto posto ha aperto da pochi giorni, immagino". 

Dice: "No, ha aperto tipo da sei mesi. Ve lo volevo dì ma poi me so' scordato".

– "Cioè, ce passi davanti almeno una volta a settimana quando vai a giocà a Magic e te passa sempre de mente? E sei un ber cojone!"

Dice: "Mo' l'hai capito? E comunque, se so' amico tuo, tanto bene de testa non potrò stare, no?".

– "Indeed……(equivalente anglofono dell'espressione "Eh, beh, mezzo sì)". 

LOCALE. Pane, Olio & Arrosticini fa parte di una piccola catena, nata da una formula vincente di tali Antonio ed Elena. Non è un franchising, c'hanno semplicemente 3 ristoranti (quasi 4). L'ambiente è molto semplice – tipo fraschetta – e molto pulito. Tavolinetti da due con sedie di legno o tavolini più lunghi con panche, sempre di legno. Nello specifico, il locale di Centocelle è un buchetto-etto: c'avrà tipo 20 coperti. A tavola al posto dei piatti ci sono piccoli gabaret di cartone, di quelli che si usano per le pastarelle. Bicchieri e posate di plastica completano il tutto. In finale, gli arrosticini di mangiano con le mano e le bruschette pure, ergo le posate servono e non servono.

CIBO. Poche scelte ma sempre disponibili. Naturalmente il piatto forte sono gli spiedini di peco, ricetta autentica teramana. Buoni, saporiti, ben untuosi e cicciosi. Peraltro, cotti come si deve. Non c'è nulla di peggio degli arrosticini bruciati e rinsecchiti, tipo quelli che te portano a S. Rocco, quando il fuochista è 'mbriaco mozzo e, mortacci sua, già è un miracolo se non casca con la faccia sulla griglia. Tornando a noi, gli arrosticini erano buoni ma erano cotti su una griglia elettrica e non sulla brace, in quanto che il locale è troppo piccolo. Pecca non tanto grave ma comunque una pecca. Disponibili inoltre arrosticini di fegato o di pollo, per i bambini o per gli adulti bocca de fregna. Cioè, voglio dire, abituateli 'sti ragazzini. Che c'avrà che non va la peco? Le mie nipoti nasose se sgricilano arrosticini da quando so' nate. 

Oltre agli arrosticini, il locale serve anche pane e olio biologico (che vor di' tutto e non vor di' niente) del Gargano. Donde il nome Pane, Olio & Arrosticini. Figo, eh?. Completano  il menù un vario assortimento di bruschette condite con salse matte e qualche affettato misto. Nulla di troppo elaborato non è mica una degustazione de Eataly – ma tutto apprezzabile. Da bere ci sono birre in bottiglia, lattine gassate e bicchierozzi de vino. E' un locale fraschetteggiante, non se lo scordamo. 

SERVIZIO. Ci siamo presentati alle 20, senza aver prenotato e ci hanno comunque fatto mangiare. "Però ci dovreste lasciare il tavolo per le 21". Ci sta e anzi mi sembra il minimo. Comunque sia, in 40 minuti eravamo già mangiati e bevuti. Il servizio è cortese e pronto. Nulla da eccepire. 

PREZZO. Vale esattamente quello che offre. Ci sono menù che vanno da 9,5 agli 11.5 euri, comprensivi di bibite. 10 arrosticini e tre belle brischettozze, a cui si aggiungono le entrée di pane e olio, saziano. Con 12 euro a persona ce se cena. Come al cinese. Come al Mc. Come all'All You Can Eat a Romanina. Meno che a 'na pizzeria.  

Voto: 7

I proprietari hanno azzeccato la formula e de ristoranti ne hanno aperti 4, fino ad ora. Bella pe' loro. 

sito WEBhttp://www.arrosticiniroma.it/

 

One Response to PANE, OLIO & ARROSTICINI – VIA TOR DE SCHIAVI 270, ROMA

  1. valerio scrive:

    Sarai anche un meticcio abruzzese, ma affermare che gli arrosticini son teramani ti rende solo straniero. 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>