Tag Archives: bambini

TOPOLINI NOCCIOLATI

toponocciola1

RICETTA offerta da PANDIZENZERO reloaded

 

Ci hanno provato con gli esami, poi con il lavoro, quindi con la ristrutturazione di casa, ancora con il trasloco ed infine con la convivenza, ma non ci sono riusciti, non mi hanno sconfitta, anzi, sono tornata con una gran voglia di cucinare, ed anche una gran fame.

Per inaugurare questa nuova stagione mi butto sul divertente contest di Rigoni di Asiago che stavolta ha voluto esagerare mettendoci alla prova con il prodotto più fico mai inventato: la Nocciolata.

Poi discuteremo di quanto possa essere ingiusto dover utilizzare questa crema alla nocciola per preparare ricette, piuttosto che mangiarla a cucchiaiate, ma prima pensiamo ai bambini.

E per i bimbi ho voluto creare una merenda buffa ed al contempo golosissima, ovvero dei deliziosi topolini da mangiare senza cottura, in un sol boccone.
Preparatene tanti, che state tranquilli non resteranno inmangiati.

Ingredienti (per 5 topini):

  • 2 cucchiai di Nocciolata Rigoni di Asiago
  • 1 cucchiaio di panna acida
  • biscotti secchi q.b.

per decorare

  • mandorle pelate
  • cacao amaro in polvere
  • palline di zucchero colorate (io ho scelto le bianche)
  • palline argentate

In una terrina amalgamare la Nocciolata con la panna acida ed i biscotti precedentemente ridotti in briciole. Formare un composto omogeneo e lasciarlo a solidificare in frigo per qualche ora.

Formare delle palline di impasto, passarle nel cacao (per maneggiarle meglio) ed allungarle da un lato a creare il musetto del topo, quindi decorare con le mandorle che formeranno le orecchiette, le palline argentate che diverranno il nasino ed infine con quelle bianche a simulare gli occhietti.

Tenere in frigo prima di servire.

Gnam!

Credetemi, comunque vada sarà un successo!

HONEY CRISPY RICE (DOLCETTI DI RISO SOFFIATO) PER UNA NUOVA COLLABORAZIONE

honey crispy rice 4

RICETTA dolcemente OFFERTA DA PANDIZENZERO

 

Signore e signori, è con emozione  ed un pizzico di orgoglio che vi annuncio questa dolcissima collaborazione (clap clap clap).

Eh si, era un po' che pensavamo di fare la corte alla Rigoni di Asiago, la guardavamo da lontano, sbirciavamo il sito ma non ci decidevamo mai (un po' perchè siamo dei timidoni, e un po' per il terrore del rifiuto) alla fine ci siamo decisi ed eccoci qui, assieme, per una partnership che spero duri a lungo e dia grandi soddisfazioni ad entrambi.

Il pacco che mi è stato recapitato la scorsa settimana conteneva 6 magnifiche tipologie di miele, ciascuna con una sua specificità, e delle quali ho voluto scegliere l'arancio per presentare una ricetta simpatica, sfiziosa e molto divertente.

Il miele è un alimento molto energetico, costituito da zuccheri semplici, spesso utilizzato dagli atleti per rifornirsi di energia di pronta utilizzazione  (adatta cioè a compiere sforzi molto intensi di breve durata) ed il fatto sia un prodotto naturale lo rende ampiamente utilizzabile ed utilizzato a tutte le età, in ogni tipo di alimentazione.

Una cosa importante: scaldare il miele equivale a privarlo di molte delle sue proprietà nutritive, per cui non aggiungetelo mai a bevande troppo calde.

Un'altra: il miele di tiglio è utile in caso di eccitabilità nervosa ed insonnia, quello di timo per le infezioni dell'apparato respiratorio, infine, il miele agli agrumi può calmare dolori di tipo colico.

Una ancora: 100 gr di miele apportano circa 300 Kcal, mentre la stessa quantità di zucchero 400. A differenza dello zucchero è ricco di vitamine e sali minerali ed ha un potere dolcificante maggiore, per cui per ottenere lo stesso gusto ne serve una minore quantità.

Ho finito, passiamo alla ricetta, americana e molto semplice. Per preparare 10 dolcetti, gli ingredienti sono:

  • 60 gr di burro
  • 3 tazze da tè di riso soffiato
  • 2 cucchiai abbondanti di miele di arancio Rigoni di Asiago
  • 150 gr di cioccolato bianco
  • 1 tazza da caffè di confettini colorati per decorare

In una padella antiaderente far sciogliere il burro a fuoco lento, quindi lasciarlo intiepidire ed aggiungere il miele di arancio. Amalgamare bene i due ingredienti e scaldare sempre a fuoco lento (non fate bollire!).

Versare questo composto sul riso soffiato e mescolare bene per rendere il tutto omogeneo.

Depositate delle formine per biscotti con le forme che preferite su carta forno, quindi inserite all'interno il preparato di miele e burro, attendete un minuto e rimuovete la formina. Nel frattempo sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco, quindi prendete i dolcetti raffreddati ed immergeteli solo per la parte superiore, infine passateli nei confettini colorati.

Lasciate raffreddare in frigorifero per circa 2 ore, e gnam!

 

 

 

 

 

Sono buonissimi e divertentissimi!!!

Miele e le sue proprietà

Potrebbe interessarti: http://www.my-personaltrainer.it/miele.htm