Tag Archives: farina di farro

MUFFIN DI FARRO CON PUREA DI MELE E MARMELLATA

muffin farro mele marmellata5

in cucina c'è PANDIZENZERO

muffin farro mele marmellata

 

Oggi vorrei dire anche io la mia sul film che il caro (e bravo) Sorrentino ha portato a trionfare agli Oscar.

Credo che questa pellicola rappresenti la decadenza sociale, morale, intellettuale dell'Italia di oggi, la stessa Italia che per venticinque anni ha vissuto sotto scacco di un sultano politico, subendo il suo potere mediatico, le sue scelte televisive, ma anche sessuali, morali, estetiche. Credo che sia stata scelta la città di Roma perchè è qui che il radical chic si crogiola nella filosofia della conoscenza, dove tutti possono esprimere la propria opinione, spogliarsi di ogni condizionamento e rimanere comunque se stessi. Dove l'antico ed il nuovo si fondono attraverso lunghe strade di cultura, interrotte ogni tanto da qualche crocevia di degrado e sopraffazione. Una grande bellezza sì, ma del niente, effimero ed inutile, che non balla, che ci abbaglia di sfavillanti feste e poi muore così, come non fosse mai nata. Che dire di Gambardella, il quale tenta di scrollarsi di dosso la pesantezza dell'età cercando di congiungersi con donne giovani, belle, vuote e spente, ma in grado di fornire alla sua virilità la forza necessaria per un ultimo slancio vitale, perchè l'amore è vita, il sesso no, il sesso è morte. E con questo alone di nefasta dolcezza si conclude il viaggio attraverso una città che c'era e non c'è più, anzi che vorrebbe esserci ma è ormai assente, perchè ha altro da fare.

Comunque quando vedrò il film vi saprò dire meglio. Nell'attesa vorrei dedicare a questa splendida pellicola una ricetta golosa, poco italiana e molto americana, per un connubio spettacolare.

 

Ingredienti per 18 muffin

  • 270 gr di farina di farro
  • 100 gr di farina bianca 00
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 2 uova intere
  • 250 ml di latte
  • 100 ml di olio di semi di mais
  • 3 mele renette
  • 1 barattolo di marmellata (io arance, zenzero e uvetta)

In una terrina mescolate le uova con il latte e l'olio, montando con le fruste per almeno 7-8 minuti. Nel frattempo passate al microonde le mele tagliate a tocchetti, per circa 5 minuti alla massima potenza (io 900 Watt), fino a che non saranno morbide, quindi frullatele con il mixer e tenetele da parte.

In una ciotola mischiate le farine con il lievito e lo zucchero, quindi aggiungete il tutto al composto liquido un po' per volta, fino ad ottenerne uno omogeneo in cui andrete ad inserire infine la purea di mele.

Deponete parte dell'impasto nei pirottini, quindi coprite con un cucchiaino di marmellata e di nuovo il composto, fino a circa 3/4 del pirottino. Infornate in forno caldo per circa 15 minuti a 170° C.

Sfornate quando i vostri muffin saranno dorati e lasciateli raffreddare, cospargete quindi con dello zucchero a velo e godete!

muffin farro mele marmellata2

 

muffin farro mele marmellata4

 

muffin farro mele marmellata5

muffin farro mele marmellata6

 

 

muffin farro mele marmellata7

 

muffin farro mele marmellata8

 

CRACKERS DI FARRO CON SALVIA E ROSMARINO

crackers farro rosmarino

RICETTA antipastamente offerta da PANDIZENZERO

Sarò breve, in fondo si tratta di un antipasto, quindi di un piatto che va consumato prima del pasto vero, e poi è uno stuzzichino quindi è qualcosa di piccolo per il quale non puoi impiegare troppo tempo a mangiarlo, ed è una preparazione veloce, allora pronti, via!

Ingredienti per circa 50 crackers:

  • 400 gr di farina di farro
  • 150 ml di acqua
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 5 gr di lievito in polvere per torte salate
  • un pizzico di sale
  • alcune foglie di salvia
  • alcuni rametti di rosmarino
  • sale grosso q.b.

Impastare la farina con il lievito, l’acqua, l’olio evo ed, infine, il sale all’interno di un’ampia bacinella. Quando il composto sarà divenuto liscio e compatto formare una palla e lasciarlo riposare per circa un’oretta in un luogo tiepido.

Trascorso il tempo necessario fate delle “fette” di questo panetto e stendetele a formare una sfoglia molto sottile, aiutandovi eventualmente con la macchinetta per la pasta.

Una volta formate delle lunghe strisce, adagiatevi sopra le foglie di salvia o i rametti di rosmarino ben lavati, facendo una leggera pressione con il dito, quindi procedere ripiegando le sfoglie su se stesse e ripassatele con il mattarello o nella macchinetta.

A questo punto tagliate dei rettangoli con la rondella, più o meno uguali, deponete i singoli ritagli di pasta su una teglia coperta da carta forno, spolverate con del sale grosso ed infornate a 180° C per qualche minuto.

Io ho servito i crackers con della salsa tonnata home made ed una crema di carciofi e pomodori secchi.

Con questa ricetta partecipo al contest di Cultura del Frumento dal titolo Gli stuzzichini:

Happy hour everybody!!