Tag Archives: martha stewart

BBB ovvero BANANA AND BLUEBERRY BREAD

banana and blueberry bread4corta

 

banana and blueberry bread4

La proposta di oggi è un banana bread alternativo, in cui la protagonista del celebre plumcake si associa al delizioso sapore dei mirtilli, per me letteralmente irresistibile. I frutti di bosco, sottoforma di succo, macedonia, gelato, per me rappresentano una tentazione continua, vuoi per il colore, vuoi per il mix di sapori, fatto sta che non riesco a restistergli. L'associazione tra la dolcezza della banana ed il loro gusto aspro fa di questo dolce una meravigliosa scoperta.

Questa ricetta, della cara Martha Stewart, era in origine per muffin, ma io ho preferito convertirla in bread perchè più adatta ad una colazione, ma chiaramente potete disporre l'impasto nei pirottini, o volendo anche in una teglia rotonda.

Le dosi sono già state da me convertite nel nostro sistema di misura.

Ingredienti

150 gr di farina di grano tenero per dolci

150 gr di farina integrale

1 cucchiaino di lievito

1/2 cucchiaino di sale

75 gr di burro

50 gr di zucchero di canna

50 gr di zucchero semolato

2 uova intere

80 ml di latte

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

1 banana

200 gr di mirtilli (io surgelati)

 

Preriscaldare il forno a circa 180° C.

In un'ampia terrina sbattere il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, quindi aggiungere le uova una alla volta fino al completo assorbimento.

In una terrina più piccola mescolare la farina al lievito con il sale.

A parte con una forchetta schiacciare la banana ed aggiungerla al latte con l'essenza di vaniglia.

A questo punto aggiungere il composto in polvere ed il latte con banana e vaniglia al composto di burro e uova, alternandoli. Cominciare con la farina e terminare con la stessa, ottenendo un amalgama omogeneo. Inserire, infine, i mirtilli e disporre il tutto in uno stampo da plum cake già imburrato, quindi infornare.

Sfornare e lasciare raffreddare, cospargere di zucchero a velo e servire.

banana and blueberry bread2

banana and blueberry bread3

 

 

 

 

TORTA SPEZIATA DI CAROTE di Martha Stewart

torta speziata di carote

In cucina c'è PANDIZENZERO

torta speziata di carote

Vi ricordate le Camille? Quelle merendine morbide morbide, arancioni, buone che tanto andavano di moda qualche anno fa? Ecco, questa torta non c'entra niente.

O meglio, anche nella ricetta di oggi sono presenti le carote, ma questa è decisamente una torta più chic, direttamente dalla Martha Stewart che farebbe diventare cool anche la frisella col pomodoro.

Io ho apportato alcune variazioni, aggiungendo la cannella che è la morte sua, sostituendo allo yogurt bianco quello al limone, alle uova gli albumi ed aumentando la quantità di carote.

Ingredienti (dosi già convertite)

  • 60 ml di olio di semi
  • 150 gr di farina
  • 1 cucchiaino di lievito
  • cannella q.b.
  • cardamomo q.b.
  • un pizzico di sale
  • 2 albumi
  • 115 gr di zucchero semolato
  • 60 gr di zucchero di canna
  • 80 gr di yogurt magro al limone
  • 5 carote di media grandezza
  • 15 amaretti

Preriscalda il forno a 180°C, quindi ungi una tortiera di circa 20 cm di diametro e cospargila di farina, tienila da parte.

In una terrina di media grandezza mescola la farina con il lievito, il cardamomo, la cannella ed il sale, mentre in una più piccola inserisci gli zuccheri, lo yogurt e l'olio amalgamandoli bene, dopodichè aggiungi gli albumi montati.

Versa il composto liquido in quello in polvere ed incorporali delicatamente, quindi aggiungi le carote e gli amaretti sminuzzati.

Trasferisci il tutto nella teglia ed inforna per circa 30 minuti a 180°C.

Sforna e fai raffreddare la torta, quindi cospargila di zucchero a velo o glassa.