Tag Archives: Toschi

PANCAKES DI KAMUT COCCO-BANANA

pancakes kamut cocco

RICETTA AMERICANAMENTE OFFERTA DA PANDIZENZERO

Ci sono cose a cui riesci a pensare solo di prima mattina, riflessioni importanti che si affacciano non appena gli occhi si dischiudono per accogliere un altro giorno, pensieri che impegnano la mente e serrano lo stomaco. Come ogni mattino, anche oggi mi sono chiesta “cosa mangio per colazione?”.

Per me il primo pasto della giornata è un must, guai a saltarlo, guai a sorseggiare un goccio d’acqua e mordere una mela, io a colazione DEVO MANGIARE CARBOIDRATI COMPLESSI. Poi per il resto della giornata posso anche farne a meno, ma appena sveglia ho necessità di pane/fette biscottate/marmellata/brioche/torta/biscotti ovviamente non tutti assieme che mi ricoverano. A volte strappo la regola e viro verso il salato, magari mi avvento (ho usato proprio il verbo giusto) su un pezzo di pizza o un tramezzino, tipo se per strada avverto l’odore del pane, ecco una panetteria per me è come Arcore per la Minetti.

Stamattina, in perfetto stile marzulliano mi son fatta una domanda e mi sono data una risposta: i pancakes! Con qualche variazione sul tema.

Ingredienti per 10 pancakes:

  • 1 uovo intero
  • 1 albume
  • 200 ml di latte (io ho usato 100 ml di latte fermentato e 100 ml di latte parzialmente scremato)
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di Stevia
  • 150 gr di farina di kamut
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 1 banana
  • 2 cucchiai di farina di cocco
  • burro (per imburrare il pentolino)

Il procedimento lo leggete qui, dove lo ha descritto il caro sbardè.

Le variazioni riguardano ovviamente alcuni ingredienti, la quantità degli stessi e l’aggiunta di una banana schiacciata con una forchetta e della farina di cocco nel composto finale, dopo aver incorporato l’albume per capirsi.

Io come guarnizione ho voluto utilizzare Mytopp al caramello della Toschi, considerato il sapore dei miei pancakes, tuttavia ci stava molto bene anche il cioccolato.

Ah, siccome sono malata ci ho provato lo sciroppo di amarena, eccovi spiegata la ciliegina finale….

Enjoy the day and don’t say cat if you don’t have it in the bag!

TRIFLE DI TE’ VERDE CON RICOTTA AL LIMONE E AMARENE

dscn1269

RICETTA fanciullescamente offerta da PANDIZENZERO

Quando sono venuta a conoscenza del progetto L'Albero Goloso ho pensato da subito ad una ricetta che potesse adeguarsi, diciamo così, al contest in sè, ovvero che potesse essere adatta soprattutto ai bambini, perchè di bambini si parla.

Allora ho pensato e ripensato, alla fine è venuta fuori questa coppetta golosissima, molto dolce, una trifle rigorosamente analocolica con tanta panna e delle succose amarene, in cui si nasconde un trucco. Si perchè come base ho utilizzato della colomba un po' fuori moda ma assolutamente buonissima, tuttavia per questa ricetta vanno benissimo anche delle brioche o il pandispagna.

Si tratta di una preparazione molto veloce, il tempo di raffreddarsi nel frigo per qualche ora e gnam!

INGREDIENTI PER 2 COPPETTE:

  • 2 fette di colomba
  • 1 tazza da caffè di tè verde freddo
  • 4 cucchiai di panna liquida da montare
  • 100 gr di ricotta al limone
  • 4 cucchiai di sciroppo di amarene Toschi
  • 4 amarene Toschi

Ridurre in pezzettoni le fette di colomba, quindi bagnarle nel tè verde e deporle sulla base delle coppette (o bicchieri) premendo bene. Quindi montare la panna a neve ed incorporare la ricotta tagliata a pezzettini, amalgamando bene il tutto senza però far smontare la panna.

Adagiare lo strato di panna e ricotta sulla base di colomba, livellare e ricoprire con altri pezzi di colomba bagnati nel tè verde. Quindi ricoprire con dello sciroppo di amarene e guarnire con un paio di queste.

Lasciate in frigo per qualce ora, dopodichè buona merenda!

Con questa ricetta sono felice di partecipare al progetto L'Albero Goloso organizzato anche dal blog di Samaf Dolcizie…le mie dolci delizie!